Il bagno ai tempi del Coronavirus

Il bagno ai tempi del coronavirus: (1) baluardo per la prevenzione

 

Le nostre abitudini di igiene stanno cambiando radicalmente in risposta al Coronavirus, con ricadute sulla progettazione e sul design del bagno con lo scopo di ridurre le occasioni di contatto e in linea con la tendenza sempre più attuale di considerare la casa come il luogo per eccellenza dove trovare il comfort desiderato in totale sicurezza.

Houzz Magazine in un recente articolo ha chiesto a un team di architetti professionisti come il coronavirus potrebbe cambiare il bagno di casa, immaginandolo diverso da come l’abbiamo finora concepito: partendo dai loro spunti decliniamo in questo post le diverse opportunità di prodotti, tecnologie e design già oggi disponibili e che i nostri clienti possono trovare in showroom con il supporto e l’esperienza di consulenti specializzati.

La visione degli architetti in questo scenario post Covid – 19 ci può aiutare a gestire la nostra ansia con soluzioni facili da realizzare per tenere lontani virus e batteri dal bagno, stanza che probabilmente non sarà più unica ma con lavabo, water, doccia e vasca separati e distribuiti in diverse zone della casa.

 

Geberit ONE diventa la soluzione completamente integrata per l’intero bagno, unendo il know-how tecnico-sanitario con competenza in fatto di design. L’aspetto minimalista diventa possibile grazie all’integrazione di molti componenti nella parete. Combinato in modo intelligente in un unico sistema, Geberit ONE assicura maggiore pulizia, più spazio e più flessibilità nel bagno.

Semplicità e pulizia

La pulizia può essere facilitata dalla scelta dei materiali e dalla posa dei rivestimenti, in linea con linee semplici, superfici facili da pulire, uniformi, non porose e con pochi dettagli e con l’ausilio di prodotti specifici.

Materiali e pose

Lo smalto alle pareti consente una continuità di materiale facilmente lavabile con spugna non abrasiva e acqua saponata o vapore, senza la discontinuità delle fughe dei rivestimenti che, se si volessero mantenere, fanno preferire le pietre naturali opportunamente trattate in superficie per ridurre la porosità.

A terra viene suggerito l’uso di materiali continui come resine, vernici poliuretaniche, cemento e piastrelle in gres maxi formato, da privilegiare per le poche fughe che limitano le zone di accumulo di polvere e sporcizia.

Sanitari

Con grande probabilità avrà sempre più seguito il modello nordico e giapponese, con il water separato dal resto del bagno e, a seconda dello spazio a disposizione, un bagno di servizio con water, mini lavabo ed eventuale bidet e un altro ambiente con doccia, vasca e un secondo lavabo, per permettere a più persone di usufruire in contemporanea delle funzioni del bagno.

Sì ai doppi lavandini, a vasche grandi e a water e bidet separati. Come soluzione per piccoli ambienti si potrebbe optare per una porta scorrevole per la creazione di un ambiente separato con un antibagno come filtro tra questo ambiente e il resto della casa.

Bidet si e Bidet no

I sostenitori la considerano una scelta igienica e sostenibile per il minor consumo di carta, mentre c’è chi preferisce sfruttare lo spazio per altro: la tecnologia permette già di sopprimere il bidet e optare per un wc con doccetta o altri modelli che integrano il bidet e persino con funzionalità di massaggio dei glutei.

Tecnologia intelligente: sensori e autopulizia

Il rischio di infezioni può essere contenuto attraverso l’uso di rubinetteria dotata di sensori per ridurre al minimo la necessità di contatto e il consumo di acqua, water e copriwater autopulenti e sistemi innovativi che permettono di disinfettare l’intero ambiente, come i purificatori d’aria che eliminano germi, batteri e virus, i sistemi igienizzanti integrati nella cassetta del water e i sistemi di aspirazione integrati nel water stesso.

Il lavaggio delle mani è uno dei gesti più importanti della nuova normalità: miniuno 32 di DMP, vanta la massima flessibilità di configurazione e installazione nel bagno di casa

Spa Domestica

La vasca può essere concepita per un relax da Spa con idromassaggio, aromaterapia, cromoterapia, di forma più ampia della normale pensando se ci fosse lo spazio a sauna e bagno turco con water e bidet allontanati dal resto della sala da bagno, con soluzioni di docce emozionali, bagni turchi, piccole saune e vasche idromassaggio.

La centralità dei nostri Showroom

Li reputiamo, in sinergia con le pagine dedicate su cvbeltrame.it, il luogo fisico dedicato allo sviluppo di progetti e di soluzioni per l’arredobagno, con un servizio sempre più personalizzato sotto la regia dei nostri consulenti per mettere il cliente e le sue aspettative di acquisto al centro di un percorso condiviso e gratificante, come appunto il Percorso Progettuale CVB, che abbiamo appositamente realizzato in showroom e già testato con successo in tanti progetti che ci hanno fatto sempre superare le aspettative del cliente.

 

Chiedi le informazioni che ti servono

Un nostro esperto è a tua disposizione per ogni esigenza

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Resta sempre aggiornato su tutte le novità