CALEFFI – DOSATORE DI POLIFOSFATI SOTTOCALDAIA

Il dosatore di polifosfati limita la formazione di calcare nell’impianto sanitario e nei dispositivi ad esso collegati. Viene installato sulla tubazione di adduzione dell’acqua fredda sanitaria alla caldaia istantanea. Contribuisce a mantenere nel tempo le originali prestazioni di scambio termico nel generatore e nello scambiatore per la produzione di ACS. Inoltre contrasta le corrosioni e risana progressivamente gli impianti già in parte incrostati e soggetti. Il dosaggio di polifosfati nell’acqua avviene in maniera proporzionale alla quantità di acqua fredda in transito nel dispositivo.

CONFORME A:

•  D.M. 25/2012 “Disposizioni tecniche concernenti apparecchiature finalizzate al trattamento dell’acqua destinata al consumo umano”.
•  D.M. 6 aprile 2004, n. 174.
•  Articolo 9 del decreto legislativo n. 31 del 2001.

Caratteristiche tecniche:

  • Corpo in ottone EN 12165 CW617N cromato
  • Tenute idrauliche: EPDM
  • Cristalli: sali polifosfati per acqua potabile conformi allo standard UNI EN 1208
  • Massima pressione di esercizio:  6 bar
  • Campo temperatura di esercizio:  5 – 30° C
  • Campo temperatura ambiente:  5 – 40° C
  • Durata media ricarica cristalli: 35 – 40 m3 di acqua calda sanitaria

CALEFFI – DOSATORE DI POLIFOSFATI SOTTOCALDAIA

Scarica la brochure

    E' obbligatoria la compilazione di tutti i campi con il simbolo *.

    Voglio rimanere informato sulle news di Commerciale Veneta Beltrame

    Ho letto le condizioni sulla privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.

    I nostri Consulenti Termotecnica ti consiglieranno e ti guideranno con la loro esperienza

    Chiedi le informazioni che ti servono

    Un nostro esperto è a tua disposizione per ogni esigenza

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Resta sempre aggiornato su tutte le novità